Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Quattro varchi, con metal detector, in piazza San Pietro

Papa Francesco. Pronto il piano di sicurezza per domani

Tiratori scelti, artificieri, natanti e operatori subacquei

Papa Francesco. Pronto il piano di sicurezza per domani
18/03/2013, 19:32

ROMA - E' tutto predisposto per domani, per la cerimonia d'inaugurazione del nuovo pontificato. Sarà predisposta "un'area di rispetto", suddivisa in 5 zone all'esterno della Città del Vaticano con varchi presidiati e metal detector, tiratori scelti, artificieri, 2 elicotteri, natanti e operatori subacquei nel Tevere. E' ordinato lo stop ai voli sopra Roma. La Questura della Capitale ha diramato un'ordinanza di servizio con le misure di sicurezza necessarie. Tutta l'area predisposta per la sicurezza è già da oggi, dalle ore 19, pedonalizzata e transennata con barriere mobili. Sono stati organizzati 13 varchi presidiati dalle forze dell'ordine, sgomberati tutti i veicoli in sosta, rimossi tutti i cassonetti della spazzatura e posto il divieto di stazionamento per i venditori ambulanti. L'area più controllata sarà quella di piazza San Pietro. L'ingresso nel piazzale,  con 4 varchi di accesso supercontrollati, sarà consentito a tutti i fedeli dalle ore 6:30 di domani fino al limite della capienza prevista.
Sul Tevere vigileranno i natanti della polizia fluviale nei tratti adiacenti alla Città del Vaticano, in particolare tra i ponti Sisto e Umberto I. All'altezza di ponte Sant'Angelo stazioneranno operatori subacquei. Nei cieli voleranno un elicottero della polizia e uno dei carabinieri. Dalle 5 alle 16 non voleranno aerei sulla Capitale, fino a 10 miglia di raggio a partire dal Campidoglio. 

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©