Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Parco La Quadra, scoperte in un appartamento divise della polizia


Parco La Quadra, scoperte in un appartamento divise della polizia
02/11/2012, 16:07

Ieri sera, gli agenti del Commissariato di Polizia Scampia, hanno arrestato un  49enne e la 37enne convivente cittadina dominicana , per il reato di possesso di segni e distintivi contraffatti in uso ai corpi di polizia.

 

L’arresto è avvenuto nell’ambito delle attività di controllo alla zona a Nord di Napoli dove negli ultimi giorni sono state effettuate numerose operazioni con il coinvolgimento di molti poliziotti.

 

Gli agenti erano infatti in Via Mianella, vicino al Parco La Quadra, quando hanno notato una microtelecamera posta davanti l’ingresso di un’abitazione. Hanno pertanto bussato alla porta e dopo che gli è stato aperto sono entrati.

 

A seguito di un’attenta perquisizione domiciliare hanno rinvenuto il sistema di videosorveglianza ed una pressa oleodinamica. Hanno inoltre scoperto che nella cucina c’era una finta parete removibile di circa 50 cm X 50 cm chiusa a chiave. Dietro quest’ultima, una volta aperta, hanno trovato un stanza insonorizzata, tutta tappezzata con pannelli di polistirolo. All’interno della stanza “segreta”, hanno poi rinvenuto un trolley contenente numerose divise in varie taglie, un berretto con il relativo fregio, alcuni pantaloni ed un paio di manette, tutti simili a quelli usati dalla Polizia di Stato. All’interno della stanza c’era anche una pressa oleodinamica.

 

Tutto il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro ed i due conviventi sono stati arrestati.

 

L'uomo, già noto agli agenti per i suoi  precedenti di polizia, è stato condotto alla Casa Circondariale di Napoli Poggioreale. La sua convivente, titolare di una carta di soggiorno a tempo indeterminato, è stata invece condotta alla Casa Circondariale Femminile di Pozzuoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©