Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Finisce in manette esponente clan Ciccarelli

Parco Verde, sequestrate armi e droga: un arresto


Parco Verde, sequestrate armi e droga: un arresto
24/11/2016, 12:33

Armi e droga sono stati sequestrati dai Carabinieri nel complesso edilizio del Parco Verde a Caivano. Un pregiudicato, Gennaro Masi, 40 anni, ritenuto un elemento di spicco del clan dei Ciccarelli, attivo in zona, è stato arrestato. I militari hanno eseguito nei confronti di Ciccarelli un decreto di fermo della Direzione distrettuale antimafia di Napoli per detenzione di armi e droga e ricettazione aggravato da finalità mafiose.    
In una perquisizione nell' abitazione di Masi, in via Atellana i militari del nucleo investigativo di Castello di Cisterna hanno trovato all'interno di una cassaforte collocata nella soffitta condominiale del palazzo, della quale il pregiudicato custodiva la chiave, un chilo di marijuana ed una pistola calibro 7,65 risultata rubata nell' area di Aversa.  
Nell' abitazione di Masi, arredata con sfarzo, i militari hanno scoperto nella cucina un nascondiglio che si apriva con un telecomando a raggi infrarossi. I Carabinieri hanno eseguito numerose perquisizioni nel Parco Verde, sequestrando in aree comuni una pistola 7,65 con matricola cancellata, 217 cartucce di diversi calibri e 2,3 chili di droghe di vario tipo. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©