Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

L’obiettivo: meno file in commissariato

Parigi: lanciato il servizio “denunce on line”


Parigi: lanciato il servizio “denunce on line”
12/03/2012, 21:03

PARIGI - Sporgere denuncia su internet, in modo tale da evitare le interminabili attese in commissariato: in Francia si può. È stato messo a punto, infatti, un nuovo sistema, attraverso il quale i cittadini potranno denunciare scippi, furti e aggressioni da casa, utilizzando un computer e una connessione ad internet. Il nuovo sistema entrerà in funzione già a partire da domani in uno dei quartieri di Parigi, il XV arrondissemnt, e in qualche comune della periferia parigina: la denuncia via web potrà essere fatta a condizione che l’autore sia ignoto. Entro 24 ore la vittima sarà contattata per un appuntamento personalizzato in commissariato, per rendere effettiva la denuncia. “Questo servizio serve a rendere le cose più semplici - dice il portavoce del Ministero dell’Interno, Henry Brandet -. Non solo si eviterà alle persone, spesso in stato di shock, di dovere attendere a lungo in commissariato, ma gli stessi commissariati saranno meno affollati e forse le vittime saranno più stimolate a sporgere denuncia”.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©