Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Parla Cristiano Sandri: "Sono allarmato e basito"


Parla Cristiano Sandri: 'Sono allarmato e basito'
11/09/2009, 17:09

"Come cittadino sono allarmato,da addetto ai lavori resto basito''. Queste sono state le parole con cui Cristiano Sandri ha accolto le motivazioni della sentenza di primo grado con cui l'agente Luigi Spaccarotella è stato condannato a 6 anni di reclusione per l'omicidio di Gabriele Sandri. Secondo Cristiano, che fa l'avvocato, è incredibile che i testimoni siano stati ignorati; nè d'altra parte è credibile che Spaccarotella possa avere mirato ai pneumatici, data la situazione. "E' omicidio volontario con dolo eventuale", insiste Cristiano.
Si tratta di una fattispecie di reato un po' particolare: vuol dire che l'agente di Polizia ha fatto fuoco con la pistola mettendo in conto la possibilità di uccidere qualcuno. Ed è una fattispacie equiparata all'omicidio volontario.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©