Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Formisano (IDV) su legge elettorale

Parlamentari dipendenti dei cittadini e non servi dei capipartito


Parlamentari dipendenti dei cittadini e non servi dei capipartito
11/10/2010, 14:10

“La modifica della legge elettorale invocata dall’Italia dei Valori non portera’ di certo al fatto che coalizione e leader vengano scelti dopo le elezioni. Non saremmo, infatti, disponibili a un ritorno al passato, in cui si votavano prima i partiti e poi si decidevano coalizione e premier. Quello che vorremmo cambiare e’ la modalita’ di scelta dei parlamentari. In parole semplici, vorremmo che fossero di nuovo ‘dipendenti’ del popolo che li sceglie piuttosto che ‘servi’ indicati dal capopartito di turno. Questo per tranquillizzare chi pensa che anche noi dell’Idv non abbiamo a cuore che coalizione e presidente del Consiglio vengano conosciuti prima dagli elettori. Quello che vorremmo e’ un Parlamento fatto di deputati e senatori scelti dal popolo”. Ad affermarlo, e’ l’on. Nello Formisano (Idv), vicepresidente della Commissione Bicamerale della Semplificazione.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©