Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Le insegnanti credevano stesse giocando

Parma: a 5 anni fugge dall'asilo e nessuno se ne accorge


Parma: a 5 anni fugge dall'asilo e nessuno se ne accorge
13/01/2011, 15:01

PARMA – Si è allontanato dall’asilo, ha attraversato due passaggi pedonali ed è tornato a casa senza che nessuno si accorgesse della sua scomparsa. Protagonista un bambino di 5 anni che è letteralmente “fuggito” dall’asilo di via Montegrappa a Parma per tornare dai suoi genitori.
Per farlo, l’ingegnoso ragazzino ha approfittato della distrazione delle insegnanti e in assoluta tranquillità ha percorso solo soletto circa 600 metri. "Mi sono trovata di fronte mio figlio all'improvviso" – ha detto la mamma del piccolo, aggiungendo che il figlio -"era un po' disorientato: era la prima volta che faceva la strada per venire a casa, a piedi e da solo. Gli ho chiesto cos'era accaduto, ma lui, al momento, non mi ha saputo dare spiegazioni".
Co9me ha riferito la “Gazzetta di Parma” che per prima ha dato la notizia, la mamma ha subito chiamato la scuola per avere delucidazioni sul grave assenteismo del personale, ma gli stessi dirigenti scolastici si sono accorti dell’assenza del bambino solo al momento della telefonata, ed erano convinti che si trovasse tranquillamente nel salone a giocare. Naturalmente, il dirigente , Claudio Setti, ha assicurato che saranno presi i provvedimenti del caso, in base a ciò che prevede la normativa, poiché "l'errore delle insegnanti c'è stato e su questo non c'è alcun dubbio. Mi risulta che le insegnanti fossero prese da emergenze legate al lavoro, ovvero era il momento in cui tutti i bambini arrivano e quindi il momento dell'accoglienza, per cui evidentemente, hanno rallentato un po' l'aspetto legato alla vigilanza. Con questo non voglio assolutamente esprimere una giustificazione. E' stata comunque una fatalità”.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©