Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si tratta di due albanesi

Parma: due uomini evasi dal carcere


Parma: due uomini evasi dal carcere
02/02/2013, 12:01

PARMA - Sembra incredibile, al pari di una trama di un film: due detenuti sono riusciti a scappare dal carcere di Parma.
A comunicare l’imbarazzante notizia è stato il sindacato degli agenti penitenziari Sappe.
Ovviamente sia la polizia penitenziaria che tutte le forze di polizia si sono messe all’opera per poter rintracciare gli evasi. Si tratta di due albanesi.
Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe, dichiara in merito:“Sicuramente la scarsa attenzione che si pone alla sicurezza delle carceri determina episodi di questo tipo”.
Stando alle prime indiscrezioni sembra che i due siano riusciti a scappare approfittando delle visite parentali e segando le sbarre della cella.
Il Sappe poi ha dichiarato in una nota che: “La continua riduzione del personale di polizia penitenziaria: al momento mancano 7.500 unità a livello nazionale (650 solo in Emilia-Romagna), nei prossimi due anni ne perderemo altre 2.000 a causa dei tagli alla spesa pubblica, considerato che potremo assumere solo il 35% circa di coloro che andranno in pensione". Durante, poi conclude dicendo: “L'eccessivo sovraffollamento e la tendenza ad allentare le maglie della sicurezza fanno in modo che il carcere diventi sempre meno sicuro".

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©