Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Gli ultimi eredi sono morti pochi mesi fa

Parma: in vendita la casa dello "scandalo" di Giuseppe Verdi


Parma: in vendita la casa dello 'scandalo' di Giuseppe Verdi
10/11/2012, 17:23

BUSSETO (PARMA) - Un cartello "Vendesi" come tanti altri, appeso vicino alla porta di un edificio che non è come tanti altri. E' quanto succede a Busseto, alle porte di Parma, dove è stato messo in vendita Palazzo Orlandi, la casa in cui il grande musicista Giuseppe Verdi visse tra 1849 e il 1851, dopo averlo comprato nel 1845. 
Ma fu anche considerata la "casa dello scandalo" perchè lì Verdi convisse con la cantante lirica Giuseppina Strepponi, prima che i due si sposassero. Con tutto il contorno di pettegolezzi e dicerie sulla loro relazione. Tanto che nel 1851 i due se ne andarono a Villa Agata, poco lontano. In quella casa Verdi scrisse il Trovatore, Rigoletto, Luisa Miller e Stiffino. 
Dopo aver abbandonato la casa, Verdi la vendette alla moglie, la quale a sua volta la venedtte a terzi e donò il ricavato ad una pensione per poveri di Busseto.
Ora l'abitazione è in vendita, e ha non solo un valore storico in sè, ma anche per i cimeli che contiene, appartenenti sia a Verdi che ad Arturo Toscanini, che fu per due volte ospite della famiglia Orlandi. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©