Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sarà sguarnita soprattutto la periferia

Parte la Ztl straordinaria, 360 vigili in strada

Il dispositivo dura fino al 28 aprile

.

Parte la Ztl straordinaria, 360 vigili in strada
02/04/2013, 10:47

NAPOLI - In vista della seconda edizione dell’America’s Cup, riparte la Ztl straordinaria attiva fino al 28 aprile. Gran parte del traffico veicolare confluirà su corso Vittorio Emanuele e scenderà in strada una massiccia squadra di vigili urbani per controllare il rispetto della Ztl. Saranno 360 gli agenti della polizia municipale impegnati a presidiare il nuovo dispositivo di traffico. Reparto motociclistico e auto della polizia municipale saranno schierate per tutto il corso Vittorio Emanuele, unica strada centrale di collegamento tra l’area est e ovest della città. 360 agenti che saranno sottratti ai circa 700 vigili che solitamente presidiano il territorio partenopeo. Dal corpo della polizia municipale saranno presi altri 50 uomini, che garantiranno la sicurezza della Riviera di Chiaia, in modo da proteggere i palazzi sgomberati. Altri 40 vigili urbani saranno impegnati sul fronte del servizio antinfortunistico per le buche in città. A conti fatti, interi quartieri saranno sprovvisti del necessario supporto dei vigili urbani. Saranno soprattutto le periferie a scontare la nuova disposizione della polizia municipale in città.
Disagi per il traffico si sono già verificati ieri, nel giorno di Pasquetta. A Mergellina gli agenti della sezione Chiaia hanno presidiato i varchi di accesso alla Ztl. Sul lungomare non c’è stato il pienone, a causa anche del maltempo. Via Caracciolo si è trasformata in un mezzo cantiere, con le corsie pedonali separate da quelle vietate al traffico. Pedoni e ciclisti hanno dovuto passeggiare tra auto e pullman in una Ztl a macchia di leopardo. 

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©