Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Firenze, Roma e Catania le mete più hot

Pasqua: 2 mariti su 3 tradiranno nel weekend


Pasqua: 2 mariti su 3 tradiranno nel weekend
28/03/2013, 16:55

I primi raggi di sole e le frizzanti atmosfere primaverili riaccendono l’eros degli italiani ammogliati. L’80% riconosce nella Pasqua un’occasione ghiotta per fare nuovi incontri e concedersi una scappatella senza complicazioni. Un sondaggio condotto tra gli utenti di AshleyMadison.com, il primo e più irriverente social network dell’extra-coniugale, rivela che due mariti su tre approfitteranno del week-end fuori porta per concendersi un’avventura last minute.

 Strano ma vero. Sfatato il mito dell’amante da raggiungere quando la moglie non c’è, nella wish(sex)list del marito medio c’è il cucco vecchia maniera: gita con gli amici, incontro fugace con una sconosciuta e ritorno al focolare domestico.

 Sarà che la sensazione di tradire a distanza allevia i sensi di colpa, ma è alta la percentuale di chi riesce a concedersi un’avventura solo a chilometri di distanza dalla propria famiglia. “Mi è capitato spesso. Io e la mia compagna trascorriamo le vacanze di Pasqua separati. Io parto con i miei amici, lei con le sue. E’ per dare un pò di pepe ad un letto ormai freddino che lontano da lei mi concedo qualche scappatella. Ma nessuna amante fissa. Altrimenti che avventura sarebbe!” ci spiega un utente che ha preferito rimanere anonimo.

 Maggiore è la distanza, minore è il senso di colpa. Un utente su tre tradirà durante un viaggio all’estero. Secondo i dati raccolti da AshleyMadison.com, i mariti passeranno le vacanze pasquali a Sharm (34%), Londra (32%) e Berlino (8%).

 Ma non è soltanto l’Italia a “esportare” il tradimento oltreconfine. Al contrario, l’Italia si conferma al primo posto nella speciale classifica dei paesi più scelti dalle donne straniere per tradire. “Il connubio uomo italiano/donna straniera è un ‘classico della scappatella’ – racconta Noel Biderman, CEO di AshleyMadison.comLo stereotipo dell’instancabile seduttore è intramontabile e continua ad affascinare le donne di tutto il mondo. Il macho made in Italy è affascinante, pieno di charme, amante del bello e soprattutto delle belle donne. Caratteristiche fondamentali per un’avventura senza complicazioni”.

 Buona parte dei viaggiatori della scappatella (il 73% degli utenti), infatti, rimarrà all’interno dei confini nazionali. E saranno soprattutto le francesi a prediligere gli italiani per le loro scappatelle, con il 37% delle utenti transalpine che viaggeranno in Italia nel prossimo fine settimana. Seguono inglesi e tedesche, con 22% e 13%, e poi americane (6%) e brasiliane (3%). Firenze, Roma e Catania saranno le città più hot.  

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©