Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Presentata a Napoli l'iniziativa della Casa del Consumatore

Patente più sicura con il certificato di salute


.

Patente più sicura con il certificato di salute
18/12/2009, 16:12

L’associazione “Casa del consumatore” ha organizzato a Napoli, presso l’Antisala dei Baroni del “Maschio Angioino”, un convegno sul tema “La patente sicura”. All’iniziativa sono intervenuti, tra gli altri, Livio Varriale, segretario regionale della Campania della “Casa del consumatore”, Alberto Capuano, giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Napoli, Luigi D’Urso, già comandante della polizia municipale di Caserta e l’avvocato Giovanni Ferrari, presidente nazionale della “Casa del consumatore”.
I lavori sono stati moderati da Marco Mansueto, presidente provinciale dell’associazione, mentre la discussione è stata introdotta da Elena Aceto di Capriglia, presidente regionale della “Casa del consumatore”.
L’associazione ha presentato una richiesta al consiglio regionale della Campania affinché si arrivi ad una modifica di legge che preveda l’introduzione del certificato anamnestico, in modo da garantire più sicurezza sulle strade. Una patente sicura appunto. “Il certificato è indispensabile – spiega Livio Varriale – per evitare che persone con alcune patologie possano causare alla guida di autovetture o mezzi pesanti degli incidenti che spesso risultano mortali. L’introduzione del certificato tutela la salute ed evita spargimenti di sangue sulle strade. Presenteremo una proposta al presidente del consiglio regionale affinché l’Assise possa affrontare nei termini dovuti un provvedimento che tutela i cittadini e migliora la sicurezza”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©