Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La escort barese denuncia l'accaduto alla questura di Lecce

Patrizia D'Addario aggredita e trattenuta in una villa


Patrizia D'Addario aggredita e trattenuta in una villa
19/08/2010, 10:08

LECCE - Patrizia D'Addario, la escort barese, nota a tutti per aver raccontato di aver trascorso una notte a Palazzo Grazioli con il premier Silvio Berlusconi, sarebbe stata vittima di un'aggressione.
La 43enne, ieri sera, si è presentata nella questura di Lecce, chiedendo aiuto e rivelando di essere stata aggredita e trattenuta, per un periodo di tempo che non ha saputo precisare, in una villa del leccese dove si trovava per lavoro.
"I poliziotti visto che la donna era in stato di choc hanno chiamato un'ambulanza, ma D'Addario ha rifiutato le cure mediche. La escort ha detto di aver raggiunto la questura a bordo di un'auto guidata da un uomo del quale non conosce il nome" scrive la Gazzetta del Mezzogiorno. Attualmente le forze dell'ordine stanno indagando per ricostruire l'accaduto.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©