Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A dare l'allarme lo stesso padre: se ne era dimenticato

Paura per bimbo scomparso: era in auto e dormiva


Paura per bimbo scomparso: era in auto e dormiva
29/09/2011, 10:09

Momenti di paura nei dintorni di Perugia per la scomparsa di un bambino di sette anni. Alla fine però si è trattato di un falso allarme, perché il piccolo è stato ritrovato nell’auto del padre, dove sembra stesse dormendo.
È stato lo stesso padre a citofonare alla stazione dei carabinieri di Farneto di Colombella, dicendo di non riuscire a trovare il figlio sebbene con amici e parenti lo stessero cercando in tutta casa e nelle zone vicine. Subito la centrale operativa del comando provinciale di Perugia ha attivato il personale della compagnia e l’unità cinofila ricerca persone del nucleo di Bastia umbra; anche la questura e i vigili del fuoco sono subito intervenuti. Informata anche la prefettura di Perugia che ha immediatamente chiesto l’intervento delle squadre di ricerca della protezione civile.
A poco più di un’ora dall’allarme di scomparsa lanciato, il bambino è stato ritrovato, all’interno dell’auto del padre, che era parcheggiata nelle adiacenze di casa sua. A quanto pare il padre si sarebbe dimenticato del figlio lasciato lì.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©