Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Con lui agli arresti domiciliari anche un imprenditore

Pavia: arrestato l'ex vicesindaco per corruzione


Pavia: arrestato l'ex vicesindaco per corruzione
13/03/2014, 09:02

PAVIA - Ettore Filippi, ex vicesindaco di Pavia, e Ciro Manna, imprenditore edile, sono stati messi agli arresti domiciliari questa mattina, con l'accusa di corruzione. 

Secondo l'accusa, Filippi usava il suo posto nella politica per garantire a Manna e ad altri imprenditori edili di sanare immobili, spesso anche con concessioni edilizie per pubblica utilità, in modo da abbattere gli oneri di urbanizzazione. In cambio, avrebbe avuto soldi su conti correnti di comitati elettorali a lui legati e ingaggi per una società di pubblicità dello stesso Filippi. 

Questa indagine riguarda una zona detta Punta Est, dove già nel 2012 Manna venne indagato per corruzione, minacce aggravate ed altri reati. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©