Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

PD Napoli: "La situazione della Circumvesuviana peggiora di giorno in giorno"


PD Napoli: 'La situazione della Circumvesuviana peggiora di giorno in giorno'
29/03/2012, 12:03

NAPOLI (28 MARZO). “La situazione della Circumvesuviana peggiora di giorno in giorno. Gli utenti vengono penalizzati sempre più dal continuo annullamento delle corse. Il trasporto su ferro che collega Napoli ai paesi vesuviani rischia di saltare completamente per mancanza di liquidità che si traduce in mancanza di ricambi per la messa in sicurezza dei treni. Ma, a fronte di tutto questo, la Regione è inerme». E’ la denuncia del presidente del Forum Trasporti del Pd Napoli, Gianfranco Wurzburger.

“L’assessore Vetrella, in particolare – ricorda l’esponente Pd – si era impegnato a sbloccare questa situazione dando garanzie di liquidità all’azienda che ha debiti con imprese esterne da oltre 30 mesi, così come si evince dai bilanci approvati dall’Eav. Purtroppo, chi ne paga le conseguenze sono i maggiori fruitori del trasporto pubblico: studenti e pendolari che subiscono gli stop continui dei treni e i relativi disagi. La Regione Campania – prosegue Wurzburger – non può continuare ad essere inerme di fronte a questa situazione così grave. Tanto più che, in vista di Pasqua, si preannuncia un incremento dei flussi turistici e non si può correre il rischio di paralizzare un altro settore nevralgico per l’economia campana. Secondo me – conclude Wurzburger – si potrebbe ravvisare il reato di interruzione di pubblico servizio. L’assessore Vetrella attende il fallimento dell’azienda prima di intervenire responsabilmente?». Nelle prossime ore il Forum trasporti del Pd incontrerà i sindacati per valutare le azioni da intraprendere anche sul piano politico istituzionale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©