Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Operazione “Fabulinus”: un anno e mezzo di indagini

Pedopornografia: arresti e denunce in tutta Italia

Sei le persone in stato di fermo. Tredici regioni coinvolte

Pedopornografia: arresti e denunce in tutta Italia
27/01/2012, 11:01

ROMA - Sei arresti e una trentina di denunce: è questo per il momento l’esito di un’operazione contro la pedopornografia online. Sono in corso in queste ore gli interventi della Polizia postale di Palermo, che rappresentano il frutto di una complessa indagine durata un anno e mezzo. Il nome dato all’operazione è “Fabulinus”, una divinità romana protettrice dei bambini: grazie a questa è stata individuata una rete di soggetti che, tramite il network eDonkey e il programma Emule, diffondevano e scaricavano materiale pedopornografico, consistente in video ed immagini a carattere sessuale di bambini in tenera età. Tredici le regioni italiane interessate: Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Sicilia, Toscana, Veneto e Puglia. Complessivamente sono stati rinvenuti e sequestrati numerosi computer, cellulari, videocamere, macchine fotografiche e migliaia di supporti informatici, ritenuti utili per il prosieguo delle indagini: dalle analisi dei file illeciti acquisiti, infatti, la polizia spera di poter identificare i minori coinvolti e abusati.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©