Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il fidanzato di karima condannato ad un anno di reclusione

Pedopornografia, condannato il compagno di Ruby Rubacuori


Pedopornografia, condannato il compagno di Ruby Rubacuori
24/04/2013, 19:01

Luca Risso, compagno di Karima El Marhoug, meglio conosciuta come Ruby Rubacuori, è stato condannato ad un anno di reclusione, con pena sospesa, per pedopornografia.
Risso, infatti, era stato trovato in possesso di alcuni  video girati nella discoteca Fellini di Genova, di cui era titolare, che ritraevano Ruby, allora minorenne, impegnata in uno spettacolo fetish di natura pornografica.
Il compagno di Karima El Marhoug, però, è stato assolto dall’accusa di aver organizzato lui stesso lo spettacolo che coinvolse, nel 2010, la sua attuale fidanzata, 17enne all’epoca cui risalgono i fatti. L’assoluzione è stata pronunciata con la formula della vecchia mancanza di prove. Il video era stato trovato nel computer di Risso durante l’inchiesta della procura di Milano battezzata “bunga bunga”, che riguardavano i festini organizzati nella villa di Silvio Berlusconi, Villa Arcore.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©