Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Pensioni: Fornero contraria a deroghe per la sanità

La riforma pensionistica vale per tutti

Pensioni: Fornero contraria a deroghe per la sanità
13/10/2012, 11:44

TORINO – Riguardo l’emendamento al decreto sanità il Ministro Fornero ha dichiarato: “Il governo ha già' detto che e' contrario e io lo ribadisco. Non ci sono fratelli maggiori e fratelli minori. Questa riforma pensionistica vale per tutti. Non credo si possa pensare all'esenzione di intere categorie. Questo trova il governo in netta opposizione”. Ha poi aggiunto “Il governo  è impegnato a cercare nell'ambito delle situazioni di persone che possono rischiare di trovarsi nel 2013 e 2014 senza reddito e senza lavoro altre cause giuste, meritevoli di salvaguardia. Non credo si possa pensare all'esenzione di intere categorie. Questo trova il governo in netta opposizione”.

È stato infatti approvato alla camera un emendamento del decreto sanitario che introduce una deroga sulle regole pensionistiche per tutti i dipendenti pubblici delle professioni sanitarie. Secondo questa deroga quindi, medici e infermieri che presentano requisiti pre-riforma potranno andare in pensione di anzianità fino al 31 dicembre 2014.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©