Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

PER DANILO COPPOLA RESTA L'OBBLIGO DI DIMORA


PER DANILO COPPOLA RESTA L'OBBLIGO DI DIMORA
13/10/2008, 16:10

L'immobiliarista Danilo Coppola, imputato di bancarotta resta a Grottaferrata, alle porte di Roma. Il tribunale penale della capitale - dove è in corso il processo per il fallimento della società Micop - ha respinto l'istanza della difesa che aveva chiesto una deroga all'obbligo di dimora a Grottaferrata, limitata al tragitto necessario a raggiungere una sua casa a Roma. Nei giorni scorsi Coppola era stato scarcerato con la revoca dei "domiciliari".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©