Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Terremoto dell’Aquila

Per il Tribunale la Grandi Rischi fece valutazioni inefficaci

Depositate le motivazioni della sentenza

Per il Tribunale la Grandi Rischi fece valutazioni inefficaci
18/01/2013, 13:43

L’AQUILA – Il giudice del tribunale dell'Aquila Marco Billi ha depositato le motivazioni della sentenza, con la quale, nell'ottobre scorso ha condannato i componenti della Commissione Grandi Rischi in relazione al sisma del 2009.

Nel documento di 940 pagine, depositato due giorni prima del termine previsto, si legge: "La contestazione agli imputati appare pienamente fondata: le affermazioni riferite alla valutazione dei rischi connessi all'attività sismica sul territorio aquilano sono risultate assolutamente approssimative, generiche e inefficaci".

Ai 7 componenti della Grandi Rischi che si riunì all'Aquila pochi giorni prima del 6 aprile 2009 è stata inflitta una condanna a 6 anni per omicidio colposo e lesioni colpose.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©

Correlati