Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La replica del direttore del Giornale

Per la Cassazione, Sallusti ha una "spiccata capacità di delinquere"


Per la Cassazione, Sallusti ha una 'spiccata capacità di delinquere'
23/10/2012, 16:52

ROMA - La Corte di Cassazione ha reso note le moptivazioni della sentenza che ha condannato Sallusti a 14 mesi di reclusione. In esse spiega come la condanna sia stata motivata dalla "spiccata capacità a delinquere" del direttore del Giornale, dimostrata dall'elevato numero delle condanne ricevute finora. E' invece da respingere la tesi difensiva, che sosteneva che per un giornalista è normale incappare in qualche condanna per diffamazione. La Cassazione ha specificato che non può esistere "una lecita attività lavorativa che abbia come inevitabili prodotti naturali fatti lesivi di diritti fondamentali dei cittadini". 
Per questo è stata decisa la sanzione penale e non è stata concessa la sospensione cautelare della pena, per Alessandro Sallusti. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©