Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La storia di N.C., 40enne di San giorgio a Cremano

Perde il lavoro e torna in cella, revocati i domiciliari

Aveva ottenuto la semilibertà grazie al impiego lavorativo

Perde il lavoro e torna in cella, revocati i domiciliari
18/08/2012, 11:41

SAN GIORGIO A CREMANO - Aveva ottenuto il beneficio della misura alternativa della semilibertà, dal mese di marzo di quest'anno, in quanto era riuscito a trovare lavoro come cameriere in un ristorante ma, il beneficio gli è stato revocato dalla giornata di ieri in quanto, dopo esser stato licenziato, non è stato in grado di trovarsi una nuova soluzione lavorativa. E' per questo motivo che gli agenti del Commissariato di P.S. "S. Giorgio a Cremano", nella serata di ieri, hanno arrestato N.C. di 40anni, pregiudicato per rapina, conducendolo, nella casa Circondariale di Poggioreale. Il Magistrato di Sorveglianza del Tribunale di Napoli, infatti, ha emesso nei confronti dell'uomo un'ordinanza di revoca che, nella serata di ieri, i poliziotti hanno provveduto a notificargli. N.C. sconterà la pena, sino al 29 aprile 2013, in regime di carcere ordinario.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©