Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Napoli, 34enne incastrato per rapina in tabaccheria

Perde sciarpa davanti a telecamere, preso malvivente

Indagini dei carabinieri, fermo già convalidato

.

Perde sciarpa davanti a telecamere, preso malvivente
21/01/2011, 16:01

NAPOLI -  Un rapinatore che si era introdotto in una tabaccheria di Napoli e' stato arrestato grazie al fatto che, durante una colluttazione con la titolare dell'esercizio comemrciale, ha perso gli occhiali e la sciarpa che aveva indossato per non essere riconosciuto esponendo il viso alle telecamere della videosorveglianza. Dovra' rispondere di rapina Dario Catalano, 34 anni, gia' noto alle forze dell'ordine, ritenuto responsabile del colpo del 15 gennaio scorso alla rivendita tabacchi di via del Formale di proprieta' di una 45enne. Secondo la ricostruzione dei fatti, Catalano e' entrato nel negozio con il volto coperto da sciarpa e occhiali da sole, e, minacciando la donna, tento' di rubare la cassa. La commerciante reagi' e fu presa a calci e pugni dall'uomo, che pero' perse il suo travisamento e fu immortalato dall'impianto di sicurezza. Il 34enne comunque rubo' la borsa della donna, con 60 euro in denaro contate e documenti personali. La vittima della rapina venne medicata per un trauma cranico guaribile in 21 giorni. Catalano, da subito ricercato dai carabinieri, e' poi stato rintracciato e sottoposto a provvedimento di fermo da parte dei militari dell'Arma in un bed and breakfast su via Foria dove aveva preso alloggio cercando di nascondersi. Il fermo dell'indagato e' stato convalidato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©