Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

IL 55enne ha perso il lavoro in una cooperativa

Perugia, Casapound avvia raccolta fondi per disoccupato


Perugia, Casapound avvia raccolta fondi per disoccupato
06/11/2009, 22:11

PERUGIA - Una raccolta fondi e un numero di telefono a cui chiamare per offrire aiuto concreto a un lavoratore 55enne rimasto disoccupato e ora anche a rischio sfratto. L'iniziativa e' di CasaPound Italia Umbria, e a raccontarne i dettagli e' Filippo Peducci, responsabile provinciale di Cpi Perugia: "E' uno dei tanti nuovi poveri. Ha perso il lavoro che aveva in una cooperativa che serviva l'Universita', ne ha trovato un altro ma quello che guadagna non e' bastato ad evitare 2.500 euro di debito, tra l'affitto e il condominio. Ora rischia lo sfratto". "Siamo all'ennesima situazione di disagio sociale - spiega il coordinatore regionale dell'associazione, Andrea Nulli - Come CasaPound Umbria abbiamo messo a disposizione il numero telefonico della redazione di 'Non Conforme', il nostro blog, ossia il 3488994921, a cui chiunque puo' rivolgersi per informazioni e magari offerte solidali. Quanto prima avvieremo una raccolta di fondi per sostenere questa persona. Ci auguriamo che anche le istituzioni, generose a parole verso i lavoratori, questa volta lo siano anche nei fatti".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©