Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

PERUGIA: CHIESTA ARCHIVIAZIONE PER AMANDA KNOX


PERUGIA: CHIESTA ARCHIVIAZIONE PER AMANDA KNOX
21/10/2008, 15:10

Oggi toccava alla difesa di Amanda Knox parlare, al processo che si celebra a Perugia per l'omicidio di Meredith Kercher. Luciano Ghirga e Carlo Della Vedova, i due legali della ragazza di Seattle, hanno chiesto l'assoluzione per la loro assistita, in quanto hanno argomentato che gli indizi sono insufficienti, a tratti contraddittori e comunque non idonei a sostenere il giudizio. Da notare che ieri, con perfetto tempismo, negli USA il gruppo "Amici di Amanda" ha fatto trasmettere un servizio in TV, sulla NBC, in cui hanno cercato di dimostrare che Amanda è innocente, che le prove sono state raccolte in maniera non scientifica ma con il preciso intento di gettare le responsabilità sulla ragazza americana e che i giudici sono stati condizionati contro di lei. Ma in realtà per farlo hanno trasmesso dei filmati che nulla c'entravano con le riprese effettuate nella stanza in cui Meredith è stata uccisa, dando interpretazioni false e capziose su quelle immagini, spesso tagliate e manipolate.

Adesso il processo viene sospeso fino a venerdì, quando toccherà alla difesa di Raffaele Sollecito. La sentenza per Guede e la decisione sugli altri due coimputati è attesa per l'inizio della settimana prossima

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©