Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La ragazza americana processata per calunnia alla Polizia

Perugia: ricusato il giudice del processo alla Knox


Perugia: ricusato il giudice del processo alla Knox
01/06/2010, 14:06

PERUGIA - Udienza molto breve, quella di stamattina al Tribunale di Perugia, contro Amanda Knox. La ragazza americana, già condannata in primo grado a 26 anni di reclusione per l'omicidio di Meredith Kerchner insieme a Raffaele Sollecito, è sotto processo con l'accusa di calunnia. Infatti, durante il processo, la Konx accusò i poliziotti di averla minacciata per ottenere una falsa confessione.
Oggi però i legali della Knox hanno chiesto al Giudice Claudia Matteini, Gup del processo, di astenersi perchè già è intervenuta nella fase iniziale del primo processo contro la Knox. Infatti firmò le ordinanze di custodia cautelare verso la Knox e verso Sollecito, quando le indagini mostrarono gli indizi di colpevolezza verso i due. Il Giudice non ha ritenuto che fosse il caso, perchè queste accuse non hanno nulla a che vedere con quelle per cui si era già espresso. Per questo i legali hanno fatto ricorso alla Corte d'Appello, ricusando il giudice Matteini. La sentenza è prevista per il 17 giugno.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©