Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

PERUGIA: RUDY PARLA, IL LITIGIO CON AMANDA NELL'ULTIMA SERA DI MEZ


PERUGIA: RUDY PARLA, IL LITIGIO CON AMANDA NELL'ULTIMA SERA DI MEZ
05/05/2008, 18:05

Amanda, quella drogata di merda”. Potrebbero essere alcune tra le ultime parole di Meredith Kercher. Almeno secondo uno degli indagati nel giallo di Perugia, Rudy Guede.

Il Corriere dell’Umbria”  riporta oggi uno stralcio della testimonianza dell’ivoriano. Si tratta dell’ultimo interrogatorio in carcere davanti al pm Giuliano Mignini.

“Ho sentito Meredith e Amanda parlare dei 250 euro scomparsi prima di recarmi in bagno. I toni erano accesi'”, ha riferito Rudy. E il ragazzo parla proprio dell’ultima sera di Meredith.


Il movente del delitto di Perugia sarebbe il furto? Quello che il quotidiano umbro riporta è la conferma della linea difensiva di Rudy Guede, che ha sempre negato l’omicidio pur affermando di trovarsi nella villetta. Per la precisione in bagno.


“Meredith è andata in camera sua e ho sentito dei lamenti - si legge sempre nello stralcio di interrogatorio pubblicato dal “Corriere dell'Umbria” -, si lamentava dopodiché sono andato verso la camera sua e si lamentava in quanto non vedeva più i suoi soldi. Penso siano stati tanti, perché si lamentava di brutto. Ha cominciato a imprecare contro Amanda, infatti, io mi ricordo che le ho detto: possono essere state anche un delle altre due coinquiline, però non mi è parso che ce l'avesse con loro. Imprecava contro Amanda e infatti io gli ho detto che magari ci sono stati i ladri, non c'erano segni di effrazioni. Al che Mez si è fermata un attimo e ha detto: fammi vedere una cosa, è andata e si è diretta nella camera di Amanda. Ho visto che apriva il cassetto e ha detto: guarda neanche i soldi di Amanda ci sono''. Poi, secondo la versione di Rudy, Meredith, riferendosi ad Amanda avrebbe detto in inglese ''quella drogata di merda''.

 

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©