Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Il corpo era nei pressi di un torrente, vicino l'autovettura

Perugia: trovata morta la studentessa 25enne sparita ieri

Aveva chiamato il 112 dicendo di essere stata violentata

Perugia: trovata morta la studentessa 25enne sparita ieri
31/01/2011, 13:01

CIVITELLA BENAZZONE (PERUGIA) - E' stato trovato il corpo di Elisa Benedetti, la studentessa 25enne scomparsa da Perugia nella notte tra sabato e domenica. E' stato trovato in una zona boscosa a Civitella Benazzone, non lontano dalla propria autovettura, sul greto di un torrente, ma non in acqua.
Benedetti era uscita con una amica per andare in discoteca sabato sera. Verso l'una aveva lasciato l'amica, dicendo che si dirigeva a casa, dove non è mai arrivata. INtorno all'una ha chiamato il 112, dicendo ai Carabinieri che aveva l'auto impantanata in un bosco e che era stata violentata. L'operatore che le aveva risposto l'aveva tenuta al telefono a lungo, sia per tranquillizzarla sia per capire esattamente dove fosse la ragazza. La telefonata si era interrotta quando le batterie del cellulare si erano scaricate. Erano subito partite le ricerche e ieri era stata trovata la macchina, con dentro il cellulare ormai scarico. Così le ricerche si sono dirette ad esplorare con meticolosità la zona circostante, trovando così il corpo ormai senza vita della ragazza.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©