Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

PESCA ABUSIVA A TRIESTE, SEQUESTRATI 21 KG DI MARMORE


PESCA ABUSIVA A TRIESTE, SEQUESTRATI 21 KG DI MARMORE
09/01/2009, 17:01

Sono stati sequestrati nel golfo di Trieste oltre 20 chilogrammi di mormore pescate abusivamente. L’operazione è stata curata dalla guardia costiera della capitaneria di porto di Trieste. La motovedetta CP 822, allertata dalla sala operativa è intervenuta nelle acque del porto oli minerali tra i pontili del terminal petroli della Siot, una zona interdetta alla pesca. Sono state rinvenute due reti da posta collegate tra loro per una lunghezza complessiva di 400 metri. Al loro interno, circa 21 chili di marmore. Sia gli attrezzi sia il pescato, dichiarato tra l’altro non idoneo al consumo, sono finiti sotto sequestro. Indagini sono state avviate per identificare i responsabili della violazione, avvalendosi di alcune immagini registrate dal sistema di videosorveglianza dell’area petroli.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©