Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

PESCARA: ABUSA IN SPIAGGIA DELLA FIGLIA DI 8 ANNI


PESCARA: ABUSA IN SPIAGGIA DELLA FIGLIA DI 8 ANNI
14/08/2008, 13:08

Toglie il costume alla figlioletta, come fanno tutti. Però, al contrario dei più, avrebbe iniziato a toccarla nelle parti intime, almeno secondo i racconti dei bagnanti. Episodio che ha dell'incredibile su un tratto di spiaggia abruzzese. Un 41enne nativo di Pescara ma residente a Terni è stato arrestato per violenza sessuale sulla propria figlia di otto anni. L'ordinanza di custodia cautelare, firmata dal gip di Pescara, è stata eseguita ieri sera.

L'uomo era stato notato nudo sul tratto di spiaggia di Città Sant'Angelo (PE), con vicino a se la figlia di otto anni e in atteggiamenti inequivocabili sul bagnasciuga. Sono stati gli altri bagnanti ad avvertire i carabinieri che successivamente lo hanno rintracciato e identificato. Decisive sono state le testimonianze degli altri bagnanti. Ulteriori particolari verranno forniti successivamente dai Carabinieri di Montesilvano.

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©