Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La società smentisce: “Nessun pignoramento”

Pescara, Equitalia gli pignora casa. 70enne si spara


Pescara, Equitalia gli pignora casa. 70enne si spara
12/02/2014, 19:28

PESCARA. Equitalia gli pignora la casa e lui, disperato, decide di togliersi la vita. è il gesto disperato di un pensionato 70enne di Pescara che dopo aver ricevuto alcune cartelle esattoriali ha preso in mano il suo fucile calibro 12, regolarmente detenuto, ed ha premuto il grilletto. Il corpo senza vita di Mario Pingiotti, è stato ritrovato nella sua stanza da letto. Pingiotti, separato dalla moglie, si era allontanato dai figli e, in passato, ha avuto problemi di depressione. A detta di famigliari e conoscenti, a spingerlo al gesto estremo sarebbero stati problemi di natura economica.

La società Equitalia prontamente smentisce la notizia del notizia, definendo "priva di ogni fondamento" la notizia del pignoramento della casa di Pingiotti. Secondo la società, incaricata della riscossione dei tributi per conto dell'Agenzia delle Entrate, l'uomo non aveva ricevuto, recentemente, alcuna cartella esattoriale né avvisi.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©