Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

PESCARA: VUOLE FARSI ARRESTARE PERCHE' NON VUOLE PIU' STARE CON LA MOGLIE


PESCARA: VUOLE FARSI ARRESTARE PERCHE' NON VUOLE PIU' STARE CON LA MOGLIE
28/11/2008, 14:11

Un uomo di 35 anni si è presentato questa mattina alla stazione Carabinieri di Montesilvano, in provincia di Pescara, con un borsone, chiedendo di essere arrestato, perchè non ce la faceva più a vivere con la moglie. Quando i Carabinieri gli hanno spiegato che non era possibile essere arrestato per questo, anche se sottoposto ad una serie di obblighi per un procedimento penale in corso, l'uomo è andato via. Poco dopo è stato visto mentre, armato di temperino, inseguiva la moglie, dicendo di volerla uccidere. La donna si è rifugiata in un negozio e l'uomo è tornato a casa. E lì i Carabinieri, allertati telefonicamente, l'hanno trovato, quando sono andati a prenderlo per portarlo in caserma. Alla fine, l'uomo è stato denunciato per il reato di minaccia aggravata ed è tornato a casa, dopo aver assicurato di essersi calmato.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©