Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sabato l'arrivo della nave che dovrà recuperare i corpi

Peschereccio affondato; ore di attesa per i familiari


Peschereccio affondato; ore di attesa per i familiari
17/08/2011, 20:08

ERCOLANO - Ore di speranza in casa dei familiari di Vincenzo e Alfonso Guida, padre e figlio, marinai di Ercolano dispersi a seguito dell'incidente che ha travolto il loro peschereccio al largo del mare di Ischia. Dopo l'annuncio dell'arrivo, sabato, della nave della Marina Militare 'Rimini' che localizzera' il relitto a oltre 400 metri di profondita', i parenti sperano e attendono fiduciosi il recupero dei corpi dei loro cari. A casa Guida sono stati accantonati i propositi di dare vita a una manifestazione pubblica per sensibilizzare la citta'. Nelle chiese di Ercolano e dintorni si continua a pregare per i due marinai mentre il sindaco Vincenzo Strazzullo, assieme agli altri amministratori, e' in contatto quotidiano con la famiglia Guida. 

Commenta Stampa
di va.es.
Riproduzione riservata ©

Correlati