Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Domani assessore De Francisci sarà a Roma

Peste suina in Sardegna, domani incontro al ministero

Chiesto lo sblocco dell'export carini suine sarde

Peste suina in Sardegna, domani incontro al ministero
15/11/2011, 18:11

CAGLIARI - Proseguono le interlocuzioni e il lavoro della Regione Sardegna per sbloccare l'export delle carni suine sarde deciso dall'Unione europea. Domani l'assessore della Sanità Simona De Francisci sarà a Roma per incontrare i dirigenti del ministero della Salute, mentre la prossima settimana, assieme all'assessore dell'Agricoltura Oscar Cherchi, si terrà un incontro a Bruxelles con i rappresentanti della Commissione europea per illustrare loro quali provvedimenti sta attuando la Sardegna per contrastare e debellare la peste suina africana. «Non ci siamo mai fermati e continueremo a lavorare, con atti e misure concrete, per tutelare quelle aziende e quegli allevatori che seguono le regole - sottolinea l'assessore De Francisci - che faremo in tutte le sedi istituzionali anche con il contributo degli eurodeputati sensibili a una vertenza che è sanitaria ma anche economica. Colgo semmai l'occasione per rinnovare l'appello alla responsabilità e ad abbandonare una volta per tutte la pratica del pascolo brado dei maiali, causa determinante di questo blocco». 

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©

Correlati