Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

La richiesta è di rifare il processo di appello

Pg Cassazione: "Sallusti è colpevole, ma la pena è troppo alta"


Pg Cassazione: 'Sallusti è colpevole, ma la pena è troppo alta'
26/09/2012, 13:42

ROMA - Rinvio ad un nuovo processo per rideterminare la pena: questa la conclusione del Procuratore Generale presso la Corte di Cassazione sulla vicenda che ha visto il direttore del Giornale Alessandro Sallusti condannato in secondo grado a 14 mesi di reclusione. 
Il Procuratore di Cossazione ha chiesto di respingere il ricorso dei legali del giornalista nella parte in cui viene detto che Sallusti andava assolto in quanto non autore dell'articolo; nonchè la parte in cui i legali contestano la mancata concessione della sospensione della pena. Invece andrebbe rinviata la decisione ad un nuovo processo di appello per rivalutare perchè non sono state concesse le attenuanti generiche, che potrebbero ridurre la pena a poco meno di 10 mesi, qualora concesse. Il nuopvo processo dovrebbe riguardare anche il coimputato, il giornalista Andrea Monticone, reale estensore dell'articolo. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©