Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La giovane deceduta a causa delle lesioni

Piacenza, 19enne investita da motociclista ubriaco


Piacenza, 19enne investita da motociclista ubriaco
10/07/2013, 19:03

Ancora una giovane vita spezzata a causa di un ubriaco. L’ultima, in ordine cronologico, è avvenuta a Piacenza dove una romena di 19 anni è stata investita da un motociclista di 40 anni che, come si suol dire,  ‘aveva alzato un po’ troppo il gomito’. La ragazza era entrata in Italia con un visto del maggio scorso, ma questa notte il suo cuore ha cessato di sbattere. La 19enne era sul ciglio della strada provinciale tra Piacenza e Caorso, quando il centauro le è piombato addosso a tutta velocità sbalzandola a circa 6 metri di distanza dal punto dell'impatto. L'uomo si è fermato e ha chiamato il 118.
Il tragico incidente è avvenuto intorno alle 2:30. Subito dopo l’arrivo dei soccorsi, la giovane è stata trasportata in ospedale dove le è stata amputata una gamba, ma intorno alle 5 è deceduta a causa delle ferite e lesioni. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno effettuato l'alcol-test al motociclista, risultato positivo. Negativo, invece, l'esito dell'esame sull'assunzione di stupefacenti.
Il motociclista è stato denunciato per omicidio colposo e guida in stato d'ebbrezza. Secondo gli inquirenti la ragazza si trovava sul ciglio della strada per prostituirsi. Avvertito anche il Consolato Albanese che ora dovrà rintracciare la famiglia della giovane donna. 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©