Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si tratta di due marocchini, ora assicurati alla giustizia

Piacenza: arrestati due stupratori seriali

Violentavano e rapinavano prostitute

Piacenza: arrestati due stupratori seriali
30/03/2012, 10:03

PIACENZA - Violentavano e rapinavano prostitute: è così che due stupratori seriali sono stati arrestati dai carabinieri del Comando provinciale di Piacenza. Si tratta di due marocchini, uno dei quali pregiudicato. Il piano che mettevano in atto era sempre lo stesso: contrattavano la prestazione sessuale con la sfortunata di turno, dopodiché la invitavano a salire in macchina. Dopo essersi appartati, e favoriti dal buio, la minacciavano con un coltello e la costringevano a subire violenze sessuali, tra l’altro senza usare alcun tipo di protezione. Dinanzi al rifiuto della vittima, i due arrivavano ad abusarne ripetutamente e a ferirla con un coltello: poi la abbandonavano sanguinante, togliendole il denaro e soprattutto il cellulare. In questo modo le impedivano di dare l’allarme e chiamare i soccorsi. Fortunatamente entrambi gli uomini sono stati sottoposti a fermo, per concorso in rapina aggravata, per sequestro di persona e violenza sessuale: ora questi reati vengono contestati ad entrambi gli stupratori ai danni di quattro prostitute extracomunitarie.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©