Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

L'uomo era scappato in Perù, è stato arrestato al ritorno

Piacenza: mette incinta la figlia 12enne della convivente, arrestato

Sul suo capo pendeva un mandato di arresto

Piacenza: mette incinta la figlia 12enne della convivente, arrestato
20/12/2010, 15:12

PIACENZA - Un peruviano di 36 anni è stato arrestato all'aeroporto di Malpensa, in esecuzione di un mandato di cattura risalente allo scorso giugno. L'accusa è di avere ripetutamente violentato per due anni la figlia, ora 12enne, della sua convivente e di averla messa incinta durante il periodo in cui viveva a Piacenza. La denuncia era scattata l'estate scorsa e per questo il Dna dell'uomo, estratto da un campione di saliva, era stato confrontato con quello del neonato, risultando compatibile come padre.
In seguito, interrogando la 12enne, i Carabinieri hanno saputo che le violenze andavano avanti da due anni e che i rapporti sessuali avvenivano in casa, mentre la convivente era fuori per lavoro. Il silenzio era ottenuto con un mix di piccoli regalini e minacce. Quando era saltata fuori tutta la storia, il Giudice aveva emesso un mandato di arresto, ma il 36enne aveva avuto il tempo di scappare in Perù, dove vi è rimasto per 6 mesi. Adesso era ritornato, ma come ha messo piede in Italia sono scattate le manette.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©