Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Al via i progetti per 11mila immobili, mano tesa al Comune

Piano alloggi, Taglialatela: "Un bando ad hoc per Napoli"

L'assessore: "Se de Magistris vuole, pronti a collaborare"

.

Piano alloggi, Taglialatela: 'Un bando ad hoc per Napoli'
30/08/2011, 14:08

L’immobilismo della passata amministrazione comunale di Napoli è ormai superato. E la Regione Campania tende la mano alla Giunta de Magistris per studiare un bando ad hoc per la realizzazione di un piano abitativo per il capoluogo campano. È la proposta che l’assessore all’Edilizia pubblica ed abitativa della Campania, Marcello Taglialatela, lancia ai microfoni della Julie. Idea che nasce subito dopo il via al piano per la realizzazione di undicimila alloggi tra Napoli ed il resto del territorio regionale, di cui 4mila destinati alle fasce deboli. Un progetto per rispondere al fabbisogno abitativo della Campania parte ufficialmente dopo circa 3 anni di stasi: il programma vede al primo posto l’housing sociale ed è caratterizzato da un massiccio investimento, pari a due miliardi di euro, che permetterà di far partire i due bandi per la realizzazione degli appartamenti che verranno affidati ai Comuni.
(clicca sulla finestra a sinistra per ascoltare l'intervista telefonica)

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©
SONDAGGIO.

Dopo un anno di Governo Caldoro: quali sono stati i risultati ottenuti dall'esecutivo socialista?