Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Piano De Corato su sosta selvaggia a Milano, Ragone commenta


Piano De Corato su sosta selvaggia a Milano, Ragone commenta
06/11/2009, 17:11


MILANO - "Non sono assolutamente d'accordo con le iniziative promesse dal vicesindaco De Corato. Non occorre spendere nuove finanze per la guerra alla sosta selvaggia, Milano già possiede un elevato numero di pattuglie di vigili urbani." Queste le parole del viceresponsabile per la città di Milano dell'Italia dei Diritti, Luca Ragone, in merito alle proposte presentate dal vicesindaco del capoluogo lombardo, Riccardo De Corato. Il nuovo piano traffico prevede l'installazione di telecamere in aree critiche della città, dotazioni di palmari al corpo dei vigili urbani, eliminazione progressiva delle strisce gialle in viale Monza. Individuate finora 62 vie dove aumenteranno controlli e multe. Il programma ha come obiettivo l'aumento della fluidità del traffico in città e la conseguente riduzione dell'inquinamento.
"Sul problema dei parcheggi in viale Monza, De Corato non ha trovato un'adeguata alternativa - conclude l'esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro - ai problemi di traffico si può ovviare con una maggiore dedizione al lavoro da parte dei vigili urbani".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©