Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Un'attenzione particolare alla circolazione stradale

Piano sicurezza per Pasqua ed il 1° maggio


.

Piano sicurezza per Pasqua ed il 1° maggio
20/04/2011, 17:04

NAPOLI - Massicci controlli sono stati disposti dal prefetto De Martino sulla città di Napoli e sulla provincia per le festività pasquali e il ponte del 1° maggio. Il dispositivo di sicurezza, varato al termine della riunione di Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, che scatterà nei prossimi giorni, prevede un grandissimo impegno di tutte le componenti del comparto sicurezza per prevenire incidenti, assicurare assistenza e soccorso agli automobilisti, garantire la migliore fruibilità dei servizi di trasporto, della città e delle località turistiche. Un’attenzione particolare è riservata alla circolazione stradale dove saranno effettuati serrati controlli sulla velocità, sulla guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Il prefetto De Martino sottolinea che "le misure messe in campo sono il frutto di uno sforzo rilevante del sistema sicurezza nel suo complesso (FF.O., VV.F., Polizie municipali e provinciale, AA.SS.LL., Enti gestori dei servizi ) ma perché il risultato sia pieno, è necessario che anche i cittadini collaborino prestando ancora più attenzione ai loro comportamenti, a partire dalla condotta di guida prudente,dalla scelta degli orari di partenza e di rientro evitando le fasce e i percorsi più critici, ma anche fornendo ogni utile spunto informativo alle sale operative per meglio orientare gli interventi"

Questo il piano nel dettaglio:

Città di Napoli

Accessi:
- Molo Beverello: oltre ad un’intensificazione dei servizi di prevenzione generale e di controllo a cura delle tre Forze di Polizia, sarà presente, all’esterno dell’area portuale un camper della polizia Municipale ed una postazione mobile dell’ASL.
L’Autorità Portuale ha provveduto a sensibilizzare le Compagnie di navigazione a rispettare, nella vendita dei biglietti, il limite previsto di viaggiatori per ogni natante, garantendo un puntuale controllo che prevede, in caso di violazione severe sanzioni oltre l’inibizione della partenza dello stesso.
Al fine di garantire una maggiore fluidità nella movimentazione dei passeggeri sono stati organizzati percorsi destinati agli imbarchi.


- Piazza Garibaldi e terminal ferroviario della Circumvesuviana.

In considerazione del prevedibile flusso di turisti, diretti ai comuni della penisola sorrentina soprattutto nelle giornate del 24, 25, 30 aprile e 1° maggio, sarà assicurata la presenza di personale della Polizia di Stato e dell’Arma Carabinieri, anche con l’utilizzo di pattuglie motomontate.
Sono stati previsti treni straordinari diretti ai comuni della penisola sorrentina e dell’area vesuviana per il pellegrinaggio al santuario della Madonna dell’Arco; a bordo saranno presenti guardie particolari giurate con l’utilizzo di unità cinofile.

- Aeroporto di Capodichino:
Oltre ai servizi di controllo all’interno dell’area aeroportuale, una particolare attenzione sarà riservata all’esterno dello Scalo per rendere più scorrevole il traffico con servizi dedicati da parte della Polizia Locale.

-Centro Storico – Musei- Chiese:
Rafforzati i servizi di controllo anche con la presenza di poliziotti e carabinieri di quartiere nella zona dei Decumani.
Oltre alla Polizia Municipale, presente anche nelle ore serali, sarà garantito un supporto da parte della Polizia Provinciale.

-Penisola sorrentina, area flegrea, isole.
I servizi delle Polizie Locali, sulla viabilità cittadina, verranno protratti anche nelle ore serali, pianificati, d’intesa, con le Forze dell’Ordine secondo moduli operativi flessibili tali da garantire la vigilanza ed il controllo dei punti di maggiore attrazione turistica, anche in relazione alle tradizionali manifestazioni religiose.

-La Polizia Stradale assicurerà servizi dedicati in Tangenziale, sulla SS.145 sorrentina, sulle autostrade A/1-A/3-A/16, e sulla SS. Quater Variante, nella fascia oraria 7/14 e 18/01 con l’impiego di ulteriori pattuglie, aumentate a 10 in quelle più critiche. Per il 25 aprile ed 1° maggio le pattuglie impiegate saranno 14 per l’intero arco della giornata.

Tangenziale e Autostrade
Saranno sospesi tutti i cantieri mobili dalle ore 22.00 del 20 aprile alle ore 22.00 del 26 aprile, ad esclusione di quelli di lungo periodo relativi agli interventi della terza corsia.
Significativo l’impegno delle società che hanno potenziato il numero di ausiliari alla viabilità con 6 squadre in stretto e costante collegamento con il C.O.A. della Polizia Stradale.
E’ stata inoltre assicurata la piena funzionalità dei pannelli a messaggio variabile e qualora si registrasse un elevato flusso di veicoli saranno rese disponibili tutte le porte di esazione presso le stazioni.
Le stazioni di servizio potenzieranno sia la zona “oil” che quella “food”.

Polizia Ferroviaria:
La Polizia Ferroviaria garantirà rafforzamento dei servizi in tutto il periodo con un ulteriore potenziamento nella giornata del 1° maggio, in cui sono previste partenze straordinarie per Roma in occasione della beatificazione di Papa Giovanni Paolo II.

ASL
Sono allertati per tutto il periodo i presidi di emergenza cittadina, gestiti dalle ASL Na 1 centro, Na 2 Sud e Na 3 Sud per le aree di Capri, Ischia, area flegrea e costiera sorrentina.

Vigili del Fuoco:
Disporranno l’impiego straordinario di squadre in assetto operativo con un impiego complessivo di 200 unità e 250 mezzi impiegati distribuiti nelle 17 sedi di servizio, comprese quelle di Ischia e Capri.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©