Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Pianura, 49enne scoperta con 650 bustine di marijuana


Pianura, 49enne scoperta con 650 bustine di marijuana
19/03/2012, 10:03

Questa notte, gli agenti del Commissariato di Polizia “Pianura” con la collaborazione dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli, hanno arrestato una 59enne napoletana incensurata, per detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente: nella sua abitazione di Via Vecchia Comunale sono state trovate 650 bustine di marijuana. I poliziotti stavano svolgendo nella zona un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Da attività investigative era infatti emerso che l’area, un po’ in disparte rispetto alle tradizionali piazze di spaccio gestite da un locale clan, veniva utilizzata come centro di deposito e smistamento delle dosi di sostanza stupefacente già confezionate e pronte per la vendita. In particolare i poliziotti avevano scoperto che un appartamento in particolare era utilizzato a questo fine.

Verso le 21.30 i sospetti si sono concentrati su un appartamento seminterrato dal quale, la Mangiapia, locataria dell’immobile, alla vista dei poliziotti è uscita frettolosamente, chiudendosi la porta alle spalle senza nemmeno spegnere le luci. Avvicinatisi alla finestra gli agenti hanno sentito un forte odore simile a quello della marijuana. Richiesta l’autorizzazione al P.M. di turno, hanno fatto quindi intervenire i Vigili del Fuoco che hanno forzato il cancello d’ingresso posto alla finestra del balcone della cucina.

Dopo un’accurata perquisizione, all’interno di un mobile della cucina, hanno trovato un sacchetto di cellophane di notevoli dimensioni contenente 650 bustine di marijuana per un peso complessivo di circa 1160 grammi. Sono quindi iniziate le ricerche della donna che verso l’una è stata rintracciata presso l’appartamento del figlio in Via Monet. Dopo aver ammesso le proprie responsabilità, la 59ene è stata arrestata e subito condotta alla Casa Circondariale Femminile di Pozzuoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©