Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Pianura, ruba la borsa: viene catturato dopo due ore


Pianura, ruba la borsa: viene catturato dopo due ore
21/06/2011, 17:06

Questa mattina, gli agenti del Commissariato di Polizia “Pianura”, hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria, un  30enne napoletano, pregiudicato, in quanto gravemente indiziato di aver rapinato una donna della propria borsa.

Verso le 10.30 la donna era seduta a bordo della propria autovettura fermata in Via Parco Simboli quando due rapinatori le si sono avvicinati, hanno aperto lo sportello lato passeggero e l'uomo le ha rapinato la borsa poggiata sul sedile. La donna ha afferrato il 30enne per il braccio ma lui per assicurarsi la fuga l’ha strattonata con violenza. Il rapinatore è salito quindi in sella al motociclo del complice ed insieme si sono dati alla fuga percorrendo la strada in contro senso.

Durante la corsa e per qualche istante, hanno avuto alle calcagna la vittima della rapina che ha iniziato a strillare catturando l’attenzione di tutti i passanti e degli stessi poliziotti in quanto il luogo dell’evento non era distante dagli uffici del Commissariato.

Una serrata e subitanea attività d’indagine ha consentito in meno di due ore di identificare uno dei due rapinatori. La vittima aveva infatti descritto accuratamente tanto l’evento quanto lo stesso 30enne.

Rintracciato presso la sua abitazione di Via Claude Monet, il 30enne si è chiuso in casa rifiutandosi di uscire adducendo la scusa di non essere in possesso delle chiavi della porta d’ingresso. A questo punto uno degli agenti, grazie al fatto che l’appartamento era al pian terreno, è riuscito a prelevarlo con la forza attraverso una finestra.

Vicino l’abitazione i poliziotti hanno anche rinvenuto il motociclo utilizzato per la rapina. Il mezzo, tra l’altro privo di targa, era nelle disponibilità dell'uomo.

Il sospetto rapinatore è stato quindi condotto presso gli uffici del Commissariato dove sottoposto ad individuazione di persona da parte della vittima, è stato riconosciuto senza ombra di dubbio quale autore della rapina compiuta poche ore prima. Il 30enne è stato quindi sottoposto a fermo di polizia giudiziaria e domani mattina sarà giudicato con rito direttissimo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©