Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ai microfoni di Julie Natalino Zarra

Pianura, speranze per il poliambulatorio


.

Pianura, speranze per il poliambulatorio
18/01/2010, 17:01

NAPOLI – Buone notizie, almeno si spera, per il poliambulatorio di via Grottole, a Pianura. Il centro, una volta ultimato, avrebbe risolto buona parte delle esigenze sanitarie del quartiere. Allo stato attuale, infatti, oltre ad alcuni piccoli distretti sanitari sul territorio, il popolosissimo quartiere di Pianura può contare soltanto sull’ospedale San Paolo di Fuorigrotta, anch’esso molto limitato rispetto all’enorme bacino di utenza.

Il cantiere, dopo un progetto avviato nel 2001, iniziò nel concreto tra la fine del 2002 ed il 2003. Dopo un paio di anni, però, i lavori si bloccarono. A quanto pare la ditta che aveva ottenuto l’appalto si era resa conto che i soldi, seppur già finanziati, sarebbero arrivati soltanto tempo dopo; a questo punto ha deciso di ritirarsi dei lavori. Da quel momento, soltanto guerre burocratiche ed una struttura fondamentalmente vuota.


Intervistato ai nostri microfoni, il consigliere municipale Natalino Zarra (all’epoca presidente della circoscrizione) ha affermato che i soldi sono stati rifinanziati, e quindi i lavori potrebbero riprendere entro qualche mese. In questi giorni sarà ricontattata la ditta per far sì che il cantiere torni a funzionare.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©