Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

E' avvenuto a Focene

Picchia la fidanzata con pugno al volto, arrestato

La donna non aveva il coraggio di denunciarlo

Picchia la fidanzata con pugno al volto, arrestato
07/01/2014, 15:10

FIUMICINO - Non si arresta l’ondata di violenze sulle donne. Le numerose campagne a difesa del “gentil sesso” non hanno fino ad oggi portato frutti. L’ultimo evento che si registra è accaduto a Focene, frazione di Fiumicino, dove un uomo ha picchiato la fidanzata colpendola con un pugno al volto. Il responsabile, un 49enne romano, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai carabinieri di Ponte Galeria con l'accusa di lesioni personali e violazione di domicilio aggravato. L'uomo, in stato di ebbrezza alcolica, si è presentato a casa della fidanzata, una 46enne di Focene e, dopo aver danneggiato la porta d'ingresso e il mobilio, e l'ha aggredita.
A seguito di una segnalazione al 112, dopo pochi minuti sul posto è intervenuta una pattuglia dei Carabinieri della stazione di Ponte Galeria. La donna, in lacrime e con evidenti segni di violenza al volto, ha raccontato la sua storia, riferendo che già in passato era stata vittima di violenze simili per opera dell'uomo, e che non aveva denunciato per timore di ritorsioni. Per lui sono scattate le manette ai polsi. La donna, invece, è stata trasportata presso il nucleo di cure primarie di Fiumicino dov'è stata medicata e dimessa con tre giorni di prognosi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©