Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Individuati gli aggressori

Picchiato per aver suonato clacson: in coma


Picchiato per aver suonato clacson: in coma
05/09/2012, 20:07

MESTRE – E’ finito in coma per aver suonato il clacson. Questo ciò che è accaduto ad un pensionato di Mestre che è stato aggredito selvaggiamente con pugni al volto da sei giovani balordi. Ora il pensionato è in coma farmacologico. Le sue condizioni non sono preoccupanti ma ha un vasto ematoma al capo.

L'uomo aveva suonato il clacson dell'auto, per far spostare il gruppetto che ostruiva la strada, ma e' stato aggredito con brutalità. La polizia denuncerà i giovani balordi alla Procura per lesioni gravissime.

 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©