Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Pietramelara: soperto un cimitero di bufale

Indagini del Corpo Forestale

Pietramelara: soperto un cimitero di bufale
11/04/2011, 15:04

CASERTA - Cimitero di bufale, nel Casertano: 8 carcasse di bufale adulte e 15 carcasse di vitelli bufalini sono stati scoperti dalla Guardia Forestale in una fossa profonda cinque metri, nel comune di Pietramelara, in località Pantani. Segnalato il titolare dell'azienda zootecnica per violazione alle normative sullo smaltimento dei rifiuti. In prossimità della fossa sono stati trovati anche zoccoli, corna ed ossa di bovini che affioravano da cumuli di terreno, circostanze, queste, che fanno presumere la presenza di altre carcasse. Al momento gli esperti escludono che le bufale siano state soppresse in quanto malate; si tratterebbe solo di smaltimento illecito. "Il cimitero di bufale - ha spiegato il coordinatore provinciale della Forestale, col. Piefranco Alvino - è stato scoperto durante un ordinario servizio di controllo del territorio effettuato dal personale del locale Comando. L'Unità Operativa Veterinaria e quella di Prevenzione Collettiva dell'Asl Caserta 1, ha disposto l'immediata rimozione delle carcasse di bufale rinvenute nella fossa attraverso una ditta specializzata". Disposto il sequestro dell'area.

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©

Correlati