Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Pimonte, niente carcere per il branco che violentò una ragazzina di 15 anni


Pimonte, niente carcere per il branco che violentò una ragazzina di 15 anni
20/03/2017, 12:39

Violentata due volte: dal branco e dalla legge. Non andranno in carcere, infatti, gli 11 ragazzi del branco che abusarono di una 15enne di Pimonte. Il Tribunale dei Minori di Napoli ha deciso questa mattina che gli autori della violenza – tutti minorenni – intraprenderanno un percorso di riabilitazione, fatto di scuola o lavoro, al quale faranno seguito attività di volontariato, sport e un ciclo di recupero psicologico. A convincere il giudice sono state le richieste della difesa dei giovani imputati, che hanno dimostrato il proprio pentimento e il dispiacere per il reato commesso.

L’episodio fu ricostruito dai carabinieri di Castellammare di Stabia e di Pimonte, attraverso i cellulari dei ragazzini nei quali furono trovati alcuni video della violenza sulla 15enne avvenuta nel periodo natalizio del 2015 nella capanna del presepe di Pimonte e denunciata nel luglio scorso.

 

Commenta Stampa
di Domenico Cicalese
Riproduzione riservata ©