Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

E' caccia ai due killer responsabili dell'omicidio

Pinerolo, tentano la rapina e uccidono il gestore del locale


Pinerolo, tentano la rapina e uccidono il gestore del locale
05/06/2013, 11:14

PINEROLO (TORINO) - Il gestore di un bar è stato ucciso con tre colpi di pistola a Pinerolo, comune in provincia di Torino. 
Secondo quanto appurato dalle prime indagini, Giovanni Bruno, 45 anni, stava chiudendo la cassa, quando due persone con passamontagna si sono avvicinate al negozio. L'uomo ha cercato di affrontarli, ma uno dei due gli ha sparato contro cinque proiettili con una pistola calibro 22, centrandolo al petto tre volte. Dopo di che i due se ne sono andati, lasciando l'incasso, pari a 4000 euro, nella cassa. 
A dare l'allarme su quello che stava succedendo, sono stati alcuni vicini, che dal balcone hanno visto la colluttazione e l'omicidio. Un altro testimone era ancora nel locale, giocando ai videopoker nel retro. I Carabinieri, unendo le loro testimonianze, hanno raccolto sufficienti dati da cominciare la caccia all'uomo per trovare i due assassini, con posti di blocco e servizi mirati. Ma si procede anche con l'esame delle telecamere di sicurezza, da cui si cerca di risalire all'identità dei colpevoli, nonostante avessero il volto coperto. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©